Pubblicato nel 2016, è il primo romanzo che ho scritto. Un vero rompicapo che metterà alla prova le intelligenze più acute. Il finale ha dei risvolti imprevedibili: è quello che io definisco “giallo con sberla finale“.

Pubblicato nel 2017, questo giallo contiene, oltre a un intreccio ben congegnato, un approfondimento psicologico di personaggi femminili alle prese con la violenza di genere. Mi sembra che si possa definire un “giallo femminista“.

Lei si chiama Gloria Capaci e fa la poliziotta, ma non si sente affatto all’altezza del suo nome, anzi, si ritiene inadeguata… e sembrano pensarla così anche il suo capo e i suoi colleghi. Ma si dovranno ricredere…

DOWNLOAD GRATUITO