Blue wonderful

Lei si chiama Gloria Capaci e fa la poliziotta, ma non si sente affatto all’altezza del suo nome, anzi, si ritiene inadeguata… e sembrano pensarla così anche il suo capo e i suoi colleghi. Ma si dovranno ricredere…

Ti guarderò morire

Se si è alla ricerca di una cura per l’ipersonnia, questo libro fa al caso. Basta iniziare ad addentrarsi nel primo capitolo, per capire che per stile, ritmo narrativo serrato e colpi di genio dell’autore, questo romanzo ha una capacità di tenere svegli decisamente superiore alla caffeina assunta in dosi massicce.

Spettatori indifferenti

Mi ricordai di quella vecchia storia quando in tv sentii parlare per la prima volta dell’omicidio di Kitty Genovese. Un caso, quest’ultimo, entrato negli annali della criminologia come esempio di impassibilità dei testimoni di fronte ad un crimine violento.